Post

Apnea e primavera

Immagine
Dovrei iniziare una serie intitolata 'bozze fantastiche e dove trovarle', perchè questo tentativo di post, che risale al 29 novembre 2018, è molto bello, ma non ho mai premuto il tasto 'pubblica'. Perchè?
Non lo so nemmeno, io fatto sta che questo post di fine anno si collega perfettamente con le riflessioni del post di ieri, sulla consapevolezza, le distrazioni digitali ecc.


Devo dire che le mie energie, come al solito, affrontano alti e bassi, ma sono riuscita a raggiungere tutti gli obiettivi che avevo in mente per questo trimestre, e in realtà mi sento soddisfatta. Avete presente quella sensazione di vuoto, di incompletezza, che vi assale quando tutto è quasi perfetto?
Ecco, forse dovrei lasciarmi andare e basta. Chissene di quel quasi, la perfezione non esiste, e faccio tante cose tutti i giorni che me lo ricordano.
Vi lascio a una delle mie tante riflessioni di fine anno, che forse tra tutte è la più concreta e significativa.

"Nonostante tutte le cose belle …

Consapevolezze e risvegli primaverili

Immagine
Svegliati, è primavera! Dopo innumerevoli tentativi di partorire un post interessante, finalmente riesco a pubblicarne uno -in realtà non è detta l'ultima parola finchè non cliccherò sul tasto 'pubblica'.
Fatto sta che questo post inizia la sera del 4 marzo, mentre stavo scrivendo una revisione della letteratura, che ormai ho -finalmente- già finito e che presenterò in un seminario il 29 marzo, a chiusura del mese e degli obiettivi del primo trimestre. E quindi vi lascio le mie riflessioni di quella sera, e poi continuo a ruota libera, come al solito, sperando di non annoiarvi troppo col mio essere logorroica.


"E' molto tempo che non scrivo da camera mia, la sera, in compagnia di una tazza di tè. E mi sono resa conto che è un piacere che mi è mancato tanto.
In questo periodo ho scritto tantissimo, ma mai sul blog. E' sempre più facile abbandonarmi alla condivisione della mia vita, quando questa non sta andando nel verso giusto. Mi sembra sempre di non aver nul…

Schopenhauer: tra volontà, nichilismo e pendoli [NUOVO VIDEO!]

Immagine
E' uscito un nuovo video! In questo uggioso lunedì di quasi primavera vi parlo di Schopenhauer, della volontà, e di tante altre cose.
Finalmente riesce ad essere un video un po' più leggero, della durata di circa 20 minuti.
Insomma, godetevelo.

PS: giuro che torno anche a scrivere. Presto.


Dopo la laurea - 24 ottobre 2017

Immagine
Genova - 3 Dicembre 2017

"Come si esce dal vuoto? Per la prima volta, riesco ad identificare il momento esatto in cui quel vuoto mi ha attanagliato. Quel 24 ottobre, in cui ho sentito il tempo scorrere inesorabile verso l'età adulta. Quel 24 ottobre in cui il capitolo degli studi e degli schemi accademici si è chiuso.
(...)
Laurearsi è un dramma. E' il dramma di chi conta su una carriera di studi, ma poi si scontra con la realtà dei fatti. Volevo essere tante cose dopo quel 24 ottobre. Volevo fare tante cose dopo quella data. E invece mi sono soltanto fatta inghiottire dal vuoto e dalla superficialità. L' "essere" è veramente caratterizzato da "un'insostenibile leggerezza", come dice Kundera, ed io che da molti mesi non ho drammi di alcun genere, in tutta questa leggerezza, un po' mi sto perdendo"

-Carlotta, Tratto dai "Pensieri Notturni"


Sei bella

Immagine
Sei bella.
E non per quel filo di trucco.
Sei bella per quanta vita ti è passata addosso,
per i sogni che hai dentro
e che non conosco.
Bella per tutte le volte che toccava a te,
ma avanti il prossimo.
Per le parole spese invano
e per quelle cercate lontano.
Per ogni lacrima scesa
e per quelle nascoste di notte
al chiaro di luna complice.
Per il sorriso che provi,
le attenzioni che non trovi,
per le emozioni che senti
e la speranza che inventi.
Sei bella semplicemente,
come un fiore raccolto in fretta,
come un dono inaspettato,
come uno sguardo rubato
o un abbraccio sentito.
Sei bella
e non importa che il mondo sappia,
sei bella davvero,
ma solo per chi ti sa guardare.

Questa stupenda poesia mi è stata mandata in onore della Giornata contro la Violenza sulle Donne, e la dedico a tutte le mie lettrici. Vi abbraccio.

L'autostima e la mia ricomparsa su YouTube

Immagine
Carissimi tutti, sono tornata ad accendere la webcam per parlare di autostima. E' stato un po' come chiudere il cerchio dopo gli ultimi post in cui ne parlavo.

Tonio, ti ho brevemente citato perchè grazie a te, finalmente, ho fatto questo video, in cui parlo dei libri che ti consigliavo qualche tempo fa.

Spero che il video vi piaccia, e vorrei che si accendesse una bella discussione stimolante nei commenti qui del blog, ma anche sul canale di you tube!

Non scordatevi di iscrivervi se volete vedere altri miei video... ho in mente grandi cose!


ode al lunedì

Immagine
ATTENZIONE: questo post è scritto di proposito a scopo puramente procrastinativo, ovvero: ho un paio di cose importanti da portare a termine nel brevissimo tempo, ma deliberatamente sto decidendo di non dedicarmici, scrivendo questo post. Quindi se anche voi state leggendo questo post con lo stesso scopo, forse è l'ora di chiudere il social network su cui l'avete trovato, e iniziare a lavorare. No scherzo, non mi piace predicare bene e razzolare male, quindi fate ciò che vi pare. Se poi volete procrastinare ancora un po' siete i benvenuti a leggere altri inutili post di questo inutile blog. O a continuare il vostro scroll inutile su facebook. Tanto un famoso detto dice 'non rimandare a domani ciò che potresti fare dopodomani' e allora...

Va beh, fatta la doverosa premessa, mi butterò a capofitto in un flusso di pensieri che potrebbe sembrare una vera ode al lunedì, ma che in realtà è solo una riflessione su quanto faccia cagare qualsiasi nuovo inizio calendarizzato…